mercoledì 6 febbraio 2008

Topini fritti

Per l'impasto:
500 gr di farina
5 uova
10 cucchiai di zucchero
1 bicchiere di marsala
1 dose da 1/2 kg
Per friggere:
olio di semi

-Fare l'impasto
-Mettere l'olio in un pentolino stretto e alto, riempendolo almeno 7-8 cm
-Gettare a cucchiaiate l'impasto nell'olio bollente
-Quando il topolino è dorato, toglierlo e porlo sulla carta assorbente

Alla fine spolverare i dolcetti con lo zucchero a velo

Consigli: i topolini all'interno, se la cottura non è eccessiva, manterranno la cremina di marsala. Se non piace, cuocerli di più.
Si possono usare liquori diversi, tipo lo zabaione, il vov, la crema al wishy.. L'importante è che siano prodotti cremosi.

7 commenti:

Daniela ha detto...

prima......prima.....prima!!!!

Daniela ha detto...

...mi spiace Linda ma questi non posso farli...purtroppo non riesco a trovare un elettricista che colleghi l'aspiratore che ho in cucina...fino a chè ciò non accade il fritto in casa mia è off-limits...tu conosci un elettricista? mi serve bravo però eh!

Balua ha detto...

.. elettricisti.. hem...


.. no.. sono acorto di elettricisti..

MA SE NE TROVI UNO.. IO AVREI:

-lampadario da piazzare nello sgabuzzino e relativa luce da allaciare
-lampadario da mettere ne reparto notte
-luce della cappa da sostituire
-neon piccoli da mettere sopra il secchiaio
-impianto elettrico da finire nel mio studio
-antenna satellitare da mettere anche in cucina dove sto io, e non solo a letto o in sala sove sta mio marito...


.. quindi se trovi uno bravo.....
-

PAOLA ha detto...

MI pare che il compagno di CECY sia elettricista o no????????

Forse con una raccomandazione .....
ah ah ah ah ah ah

Balua ha detto...

Paola.. anche mio marito e quello di dany sono elettricisti!!!

PAOLA ha detto...

Ah ah ah ah ah ah ah ah

non ci posso credere!!!!!!

anche mio marito ha fatto le scuole professionali per elettricista ed ha esercitato per parecchi anni (ora non più, il corso delle cose lo ha portato da tutt'altra parte)...
ed io,
quando lavoravo, ero impiegata in una grossa società che faceva
impianti elettrici industriali ....
cabine, quadri elettrici ed affini non hanno segreti per me

comunque, anche l'aspiratore della mia cappa non funge più!!!!
E' stato smontato da chi di dovere per "dargli un'occhiata" e giace lì inanimato da tempo ..... le speranze sono poche!!!!!!

Balua ha detto...

Paola.. non ci posso credere!!!!!!!

.. quindi il calzolaio che gira con le scarpe rotte è veroverovero!!